NO al Referendum Giustizia :Così dice la Cassazione !!!!

magistratuiintoccabili

Da 20 anni è in corso  una guerra  tra magistratura  e mondo  politico. Il cuore  del problema  è la messe di privilegi cui la casta  in toga  non  vuole rinunciare , grazie soprattutto  agli eredi  dell’ex PCI cresciuti  all’ombra  del giustizialismo propagandato   dall’ala  più massimalista  di Magistratura Democratica (rossa) L’ideologia  senza partito  di MD, che segna  di essere  una  delle colonne  della lotta  di classe, ha sposato  un partito  senza ideologia come  il PCI-PDS-PD per combattere  chi aveva  deciso  di ostacolare  il loro  piano di potere: Bettino Craxi prima, Silvio Berlusconi  poi. In mezzo  c’è un Paese tra le macerie…

Senza una vera riforma strutturale,  resterà ostaggio del potere giudiziario i giudici sono scesi in guerra  per non rinunciare  ai privilegi, guidati  dalla nuova “giustizia di classe” che MD è riuscita a imporre elle toghe.

Grazie al Giustizialismo il PD è convinto  di poter  conquistare il potere. Sono tantissimi i giovani  PM incontrollati  che non rispondono a nessuno.

Durante Mani Pulite MD dettò i tempi  del conflitto  e la Sinistra  gli diede man forte a far sparire certi Partiti….n che le stavano sui coglioni. Tutte le componenti  hanno  fatto  quadrato  pur di mantenere  intatti soldi & poteri. Grazie alle  cosiddette “indagini collegate” ogni PM può  mettere  chiunque  nel mirino. Oggi puntare il dito  solo contro  MD vuol dire sottovalutare il pericolo che si corre.Ma questa catena si deve spezzare al più presto se vogliamo in Italia  una  vera democrazia  e una sola legge uguale per tutti.. Popolo & Casta.-

NO al Referendum Giustizia :Così dice la Cassazione !!!!ultima modifica: 2013-12-03T09:06:04+00:00da sergiogioia
Reposta per primo quest’articolo